martedì 6 gennaio 2009

pane casereccio Sorelle Simili





Alla Domenica ho l'abitudine di fare il pane (e non solo) perche' mi piace sentire il profumo in tutta la casa e oggi,anche se non e' Domenica,pero' e' festa,non ho potuto farne a meno.
Mi sono cimentata in una ricetta delle Simili che non e' molto diversa da quella delle manovanine (che trovate nell'archivio pane) che faccio abitualmente,l'unica differenza e' che ho preparato il fondo la sera prima.
ieri sera quindi ho preparato il fondo con i seguenti ingredienti:
50 gr farina 0
25 gr acqua
2 gr lievito di birra.
ho mescolato in una ciotola,coperto e messo a lievitare a temperatura ambiente fino a stamattina.
Ho messo nella mdp(si puo' fare a mano o anche nel robot)e attivato il programma solo impasto:
300 gr di farina 0
130 gr acqua
10 gr lievito di birra
15 gr di strutto
un cucchiaio di olio evo
un cucchiaino di sale fino
a questi ingredienti ho aggiunto il fondo.
Per la verita' prima si mette la farina,l'acqua,il lievito,il fondo e si mescola,quando e' stato assorbito il lievito si aggiungono gli altri ingredienti.
Ho messo a riposare la palla di pasta sotto una campana per 30/45min. poi con un coltello ho ricavato delle strisce e le ho passate nell'imperia al primo buco(+ largo)
poi l'ho arrotolata dalla parte piu' larga formano un budello

poi ripassata nell'imperia sempre al primo buco



poi ho arrotolato dalla parte piu' stretta formando una chiocciolina


ho messo i panini a lievitare sulla teglia del forno coprendo il tutto con il cellophane che si usa per coprire le ceste natalizie. Ho lasciato per 1 ora e piu' fino a quando hanno iniziato a lievitare.Ho accesso il forno a 200 ,inciso i panini con la lametta e infornato per 15 /20 minuti ma dovete controllare spesso e se vedete che cuociono troppo in fretta si abbassa la temperatura.

La differenza dalla mia ricetta precedente e' che questi hanno una consistenza interna piu' alveolata e sono piu' leggeri,complice proprio il fatto di prepapare il fondo la sera prima.

Ve li consiglio vivamente oltre che per la bonta' anche per la facilita' dell'esecuzione e per il poco impegno di tempo.

Con lo stesso impasto e procedimento si possono preparare altri formati,come il montasu',le crocette,il carciofo,il mustafa' e via dicendo.

Questo e' il tipico pane che si faceva nel bolognese e che ancora oggi si trova nelle nostre zone appunto Modena e Bologna.

21 commenti:

  1. io adoro fare il pane in casa. Noi abbiamo il forno a legna per cui cuociamo quantità elevate di pane che ci serve per una ventina di giorni. Questi panini li proverò sicuramente, hanno un aspetto delizioso. Ciao ciao

    RispondiElimina
  2. I tuoi panini sono davvero superbi!
    Bravissima!
    E il tuo blog è davvero tanto bello!

    RispondiElimina
  3. @ines:infatti quando l'altro giorno ti ho visitata ho visto che prepari delle decine di kili di pane! complimenti. per farle questi dovrai moltiplicare per 20!!!!
    @simo:grazie per i complimenti,ma il blog e' molto semplice anche perche' sono molto imbranata! grazie ancora,ciao
    anna maria

    RispondiElimina
  4. Troppo belli i tuoi panini, brava, Annamaria! Sai, mia figlia si chiama come te, vorrei che diventasse così brava anche a panificare!

    Un bacione!

    RispondiElimina
  5. @ossadisera:ma scherzi??a parte che sono normalissima,tua figlia diventera' bravissima,con una mamma cosi'!
    salutamela e dalle un bacio. ciao anna maria

    RispondiElimina
  6. Ciao anna maria son favolosi questi panini, a me piace tanto il pane...complimenti!

    RispondiElimina
  7. @nuvoletta:sono davvero buoni buoni e leggeri.prova a farli,sono semplicissimi!
    anna maria

    RispondiElimina
  8. Ma ti sono venute bellissime! Mitica Anna Maria...e insuperabili sorelle Simili! Baci :-)

    RispondiElimina
  9. Ma è impressionante quato sia simile a quello che si compra..... sei bravissima!

    RispondiElimina
  10. @romy:e pensa che non le ho neanche coccolate!in effetti e' molto buona la ricetta.sei anche tu un capricorno!mi sono identificata molto nella tua descrizione.. un abbraccio.
    @maya:e forse il sapore e' meglio! grazie per i complimenti ma brave sono le mitiche..
    anna maria

    RispondiElimina
  11. ciao cara, ti ho assegnato il premio Kreativ blog, per la bellezza delle tue creazioni. Passa da me a ritirarlo. Un bacio

    RispondiElimina
  12. ciao!! Grazie per essere passata nel mio blog...ti metto anche io tra i miei preferiti! Sai che proprio l'altro giorno ho comprato pure io il libro delle sorelle simili? Fantastico! Questi paninetti li proverò pure io!!

    RispondiElimina
  13. Questo pane è splendido, io l'ho fatto al corso delle Mitiche ma in casa non ho ancora provato...

    mi hai messo la voglia di provarlo..

    Brava e grazie!!

    baci Morena

    RispondiElimina
  14. @ines:grazie mille,per me e' un onore!!!! ti ho lasciato un commento sul tuo blog nel post del premio. grazie ancora!!
    @denise:mannaggia quelle trecce!!!da oggi sono a dieta,ma i miei figli no!riguardo al libro ti consiglio le streghe e i panini semidolci,con l'impasto di questi ci vengono degli stuzzichini con i wurstel ottimi!
    @morena:prima o poi voglio andare anche io a un corso. sai quali dove posso prendere informazioni?
    grazie a tutte,anna maria

    RispondiElimina
  15. Ciao
    non avevo visto ancora questo tuo spettacolare pane. Complimenti davvero.
    Ti vorrei consegnare un premio. Se ti va piacere, vieni a ritirarlo.
    Ciao

    RispondiElimina
  16. ciao cara, devi andare sul mio blog, cerca l'immagine del premio, cliccaci sopra col tasto destro e fai salva immagine. Crei un nuovo post e aggiungi l'immagine. poi lo pubblichi in un post linkando chi te l'ha dato e poi lo assegni a 7 altri blog che vuoi tu.
    Spero di essere stata chiara. ciao un bacio

    RispondiElimina
  17. ciao anna maria da me cè un premio per te!!

    RispondiElimina
  18. ciao!!!grazie per essere passata da me, mi ha fatto molto piacere!!!!
    il tuo blog è un incanto!!!complimenti!!!
    e questo pane è delizioso, mi sembra di sentirne il profumo!
    a presto!

    RispondiElimina
  19. lacucinaincantata7 gennaio 2009 17:29

    @laura,ines,giulia:grazie di cuore
    @chiara:grazie mille a te!

    RispondiElimina
  20. Io Anna Maria l'ho fatto a Mantova ed è stata un'esperienza favolosa..
    in primavera fanno degli altri corsi..
    vedi qui il Calendario..
    http://www.letamericisrl.com/

    ciao ciao!!

    RispondiElimina