giovedì 9 maggio 2013

formaggio,pere,noci,miele,aceto balsamico...che dire..un delirio!!!!!!

Altra bella ricettina che abbiamo proposto al corso di cucina de "lacucinaincantata" nel quale abbiamo affrontato l'argomento "il buffet delle cerimonie",visto il periodo di comunioni,cresime e ricevimenti.
Facile da fare,ottima da gustare e di sicuro successo! Noi le abbiamo denominate pere in galera proprio perche',all'interno di questi formaggi c'e' la pera tagliata a dadini e fatta caramellare leggermente e "ingabbiata da tre formaggi..e per finire abbinata alle noci,il miele e l'aceto balsamico di qualita'!
 

4 piccole pere
100 gr roquefort in una fetta
200 gr taleggio
150 gr robiola
Miele di castagno
Scorza di limone
Vodka o vino
 noci , sale e pepe
Mettere la robiola in una ciotola con una grattata di pepe e lavorarla fino a renderla cremosa. Cuocere le pere tagliate a dadini  in abbondante acqua con la scorza di limone e mezzo bicchiere di vodka per 5/10 minuti, scolare e lasciare raffreddare.Oppure acqua e vino bianco.
fare poi caramellare un pochino le pere con un po' di zucchero di canna e fare raffreddare.
Foderare con la pellicola alcuni stampini usa e getta a forma di bicchiere . Mettere sul fondo di ogni stampino una rondella di roquefort  e una fettina di taleggio.
Aiutandosi con un cucchiaino, foderare le pareti degli stampini con uno strato di crema di robiola, mettere al centro i pezzettini di pera  e chiudere con una fetta di taleggio. Sigillare con la pellicola e mettere in frigorifero per almeno 1 ora. Sformare le terrine cosparse di noci spezzettate e miele e aceto balsamico o glassa di aceto.
successo garantito!!!

 

1 commento:

  1. Decisamente attraente come preparazione. Complimenti

    RispondiElimina