lunedì 4 novembre 2013

gli gnocchi di pane grattugiato....cheap and chic!


Questa e' una ricetta  che risponde bene all'esclamazione : "ommioDio non ho nulla in casa cosa preparo per cena?????",infatti gli ingredienti sono elementari...facili da fare,buoni da mangiare e ricordano i sapori dei piatti delle nostre nonne...i piatti che risolvono la cena,riempono la pancia e guardano al borsellino... 
questa ricetta e' stata proprosta al corso di cucina  "..e giovedi gnocchi" che abbiamo fatto un mese fa a lacucinaincantata e ieri,nella giornata di Ognissanti,non sapendo cosa cucinare,ho aperto il frigo e ho trovato qualche avanzo di formaggio e rispondendo al quesito:"cosa posso accompagnare a questi formaggi fusi??? gli gnocchi di pane grattugiato!!!!"
ecco questa ricettina che da qualche tempo trova asilo del mio data base e che trovai qualche tempo fa sul web,ma di cui non ricordo l'origine :-( e che ricorda l'impasto dei passatelli,di cui l'importanza,anche qua e' il pane grattugiato,cioe' senza grassi rischio che si disfino..
ingredienti per 4/5 persone

400 gr di pane grattugiato(senza strutto o olio!)
2 uova medie
130 gr di parmigiano reggiano
400 ml di brodo vegetale o di carne
sale(poco)
pepe
noce moscata

per condire:
formaggi fusi avanzati(io asiago,gorgonzola,parmigiano, panna liquida e un po' di crema di tartufo)
speck e noci,
pancetta,
scalogno,
verdure,
insomma di adattano a tutto!!

ho messo il pane,il formaggio e le uova in una terrina,amalgamato con le mani e versato pian piano il brodo,poi ho passata l'impasto sul tagliere e formato una palla. Dopo aver fatto riposare un po' l'impasto ho preso dei pezzettini e rimaneggiati,strusciandoli quasi sul tagliere e poi formando un cordoncino,tagliato dei tocchettini piccoli e passati uno a uno su una forchetta. sembra un lavoro lungo e difficile ma basta prenderci la mano. Finita questa operazione e messi gli gnocchi sul vassoio ho messo su il tegame dell'acqua e nel mentre sciolto i formaggi. Ho tuffato gli gnocchi nell'acqua bollente e salata(attenzione all'abbinamento saporito),raccogliendoli con la ramina e messi man mano dentro alla padella del sugo e tirati un minuto. provateli perche' ne vale veramente la pena,non fosse altro per la semplicita' degli ingredienti!

Nessun commento:

Posta un commento