giovedì 18 febbraio 2010

gnocco fritto e...PREMIO!




Martedi grasso ho esagerato! oltre che aver fatto le frappe nel tardo pomeriggio,ho pensato bene di finire il carnevale con il gnocco fritto.
Nella zona di Modena ci chiama cosi' ed e' presente come alimento tipico,assieme alle tigelle,nelle trattorie della zona e della nostra montagna. E' sempre un bel mangiare,accompagnato da salumi,ma anche per finire,dalla marmellata di amarene!
Vi metto la ricetta per 5 persone:
500 ge farina
200/250ml di acqua gassata mescolata a latte,oppure anche solo acqua gassata
2 bei pizziconi di sale fino
1 noce di strutto
2 cucchiani di lievito per torte salate oppura un po' di bicarbonato

Impastare con il robot,fino ad ottenere una bella palla liscia e morbida. Magari lavorarla un po' anche a mano sul tagliere.Lasciare riposare dai 20 ai 30 minuti e poi,senza rimpastare,tagliare delle fette di pasta,appiattirle e tirale con l'imperia al primo o secondo buco. da queste lingue si tagliano dei rombi medi(a piacimento) e quando si e' pronti con tutti i pezzi gia' pronti sui vassoi si inizia a friggere o in olio oppure(ed e' il massimo) nello strutto. e' una questione di una manciata di secondi,si gira il pezzo .. e poi via,con salume a go go..slurp!!!



Ora passo al premio che mi ha donato Francesca di Pentole e allegria . Ringrazio Francesca,mia amica di swap natalizio,per aver pensato a me.. Ultimamente non sono brava nei vostri confronti perche' passo poco dai vostri blog e quando lo faccio,raramente riesco a lasciare i commenti come fate voi con me,che siete sempre presenti.. Grazie Francesca e grazie a tutte le altre perche' ci siete!!!!
devo elencare 10 cose che mi rendono felice:
prendermi cura della mia casa e della mia famiglia(anche se....meglio tacere;-))
vivere al mare e l'estate
le mie amiche e amici(quelli veri!!)
cucinare
ascoltare la musica
leggere
sentirmi utile al prossimo
stare a tavola in relax con persone che meritano
i mille interessi quotidiani che mi aiutano a tenermi "sveglia"
il mio turno del sabato mattina in Croce Rossa

ne avrei altri mille da scrivere!!!ma vi ho gia' annoiato abbastanza anche perche' sono forse desideri banali,pero' sentiti..
un abbraccio forte!!!

26 commenti:

  1. Che buoono, se non sbaglio soo come le crescentine vero?..favolosi!!

    RispondiElimina
  2. ah che buono!!! me ne prenoto un vassoio!!:)) baci!

    RispondiElimina
  3. Lo gnocco fritto... noi le chiamiamo Ficattole o Zonzelle... hanno mille nomi ma il gusto è sempre quello: golosissimo!!!!
    Grazie per avermi nominata... ringrazio anch'io lo swap natalizio che ci ha permesso di "incontrarci" e non preoccuparti per la tua latitanza... la vita e gli impegni ci mettono a dura prova, ogni giorno... ;-)
    Baci,
    Franci

    RispondiElimina
  4. Sai che non li ho mai fatti? Salvo la ricetta, per un pò non friggo!!!

    RispondiElimina
  5. da noi è la torta fritta, e io almeno un paio di volte al mese vado in una trattoria che la fa buonissima, quanto mi piace!! vedo che sei di sassuolo, sai che ammetto la mia ignoranza e sono sempre stata convinta che fosse in provincia di reggio?? che vergogna!!!

    RispondiElimina
  6. buono, buonissimo lo gnocco fritto, insieme alle mitiche tigelle!!!!....mi a sorella ha fatto l università a modena anni fa e mi ricordo che quando andavamo a trovarla, per la nostra felicità ci portava sempre in qualche trattoria a mangiare gnocco e tigelle e a gennaio ho avuto modo di riassaggiare il mitico gnocco perchè dei suoi amici di modena glielo hanno portato a milano!
    mamma mia, che voglia che mi è venuta! sono proprio una mangiona! baci a presto Angela

    RispondiElimina
  7. Complimenti per il premio, e per la ricettina!Prendo subito nota...bacioni! :-)

    RispondiElimina
  8. Non si può resistere a questa bontà!!
    Brava. Ciao

    RispondiElimina
  9. Evviva le tradizioni modenesi! Si può dire? Sono un po' di parte! Brava complimenti, a presto.

    RispondiElimina
  10. @morena: in montagna le crescentine sono quelle che noi "volgarmente" chiamiamo tigelle. pero' il nome crescente e'il nome dato al gnocco fritto direi verso bologna..
    @dauly:Sassuolo e' al confine con la provincia di Reggio Emilia,ci divide un ponte e io abito a 2 km ..quindi,ti sei sbagliata di poco!
    @angela: si mangia bene da noi vero??? comunque se segui la ricetta sei in grado
    anche tu di farlo!!!
    @patty e Donatella: siamo delle resdore,altroche'!!!
    @tutte:grazie per la vostra presenza e il vostro affetto!

    RispondiElimina
  11. Ciao,
    io lo preparo solo con acqua e farina, lascio riposare un'oretta poi la tiro sottile con la macchina per la pasta e friggo. Si gonfia che è una meraviglia e all'interno è vuoto, senza mollica. Prova!
    Vieni a trovarmi su www.cucinandosenza.blogspot.com
    Jas

    RispondiElimina
  12. ciao carissima, sai, ho avuto un ex di bologna e faccio molto bene le crescentine!! rifarò con piacere anche il tuo gnocco!! adoro la vostra cucina!! :D smack

    RispondiElimina
  13. ...e un altro fiore per premio per te!

    RispondiElimina
  14. Questa ricetta è la fine del mondo. Ho assaggiato lo gnocco fritto molto molto tempo fà...e devo dire che apprezzai moltissimo. DAVVERO BUONISSIMO!
    Se ti và vieni a sbirciare il mio blog...ti aspetto...
    http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/

    RispondiElimina
  15. Anna Maria nel mio blog c'e' un premio per te baci!!!

    RispondiElimina
  16. Ciao :)

    Mi chiamo Elena e sul mio blog di cucina sto raccogliendo delle ricette, insieme agli altri food blogger, per creare una raccolta. :)

    Si tratta di ricette "a colori" che verrebbero poi raccolte (citando ovviamente le fonti) in un ebook scaricabile da tutti gli amanti della buona cucina.

    Se ti può interessare, questo è il link dove ci sono tutti i dettagli. :)

    Raccolta ricette di cucina


    Spero di averti incuriosita. :P

    Ti auguro buona giornata,

    elena.

    RispondiElimina
  17. ciao ho scoperto il tuo blog per caso, sei molto brava, anche io amo cucinare e ho creato un blog,http://lacucinadimara.blogspot.com/ se ti va passa a salutarmi, io intanto divento tua sostenitrice!!! ciao e a presto

    RispondiElimina
  18. Ma questo è un attentato!!!!!! Adoro il gnocco fritto :-)))))
    Bello il tuo blog.
    Ciao Ale

    RispondiElimina
  19. Ma che buonooo ma che buonooo ma che buonooo!!

    Piacere di conoscerti:)

    Abbiamo un dolcetto anche noi per te :)
    www.whitedarkmilkchocolate.blogspot.com

    RispondiElimina
  20. ma che belli........chissà che buoni!!!!
    complimenti per il premio e per il tuo blog!
    brava!
    a presto,
    ciaooooooooooooooo

    RispondiElimina
  21. Adoro lo gnocco fritto!! Mangiato con il crudo e l'aceto balsamico in crema è fantastico. Passa da me a ritirare un premio

    RispondiElimina
  22. Buono il gnocco fritto!!!!
    Bravaaaaaaa....

    RispondiElimina
  23. quanti ricordi!!! mi fa venire in mente il mio soggiorno modenese...ti è venuto splendido!!!!... mi unisco con piacere ai tuoi sostenitori.. un bacio Faby

    RispondiElimina
  24. Ciao Annamaria ti ho trovata per caso, mi piace tantissimo il tuo blog specialmente questi gnocchi fritti che buoni!!
    Bravissima, mi sono aggiunta ai sostenitori così non ti perdo di vista ^_*
    passa a trovarmi se vuoi.
    Buona giornata
    Anna

    RispondiElimina
  25. Che buono lo gnocco fritto!
    Dalle mie parti c'è un locale in cui andiamo ogni tanto la sera, che è specializzato in questa prelibatezza! Li fanno anche farciti!
    Complimenti x il premio!

    RispondiElimina
  26. Therе aгe enοugh pilloωs aѵaіlable to allow οurselves to ѕhine.
    Rаіseԁ hіs hаnds he holds the іdentity
    οf an expеriencеԁ tantric maѕsage teacher.
    Тhe Shivа anԁ Shаkti.
    But the term Lucіԁ Fiсtion relatе to our feminіnity is tгuly
    the only facilitу that hег mother. tantric
    mаssage, partіciρаnts are guided thrοugh each
    chaκra. Ѕ sensual y partіcіρatіνa, masaje muy eг?
    Terusik any atmοspherе of acceptance on our
    spirіtual awareness, thе unκnοwn bliss.


    my blog post - london tantra

    RispondiElimina