martedì 16 febbraio 2010

e per chiudere il carnevale in bellezza:frappe!!!!!!




Sono afflitta da un devastante raffreddore e l'ultima cosa che mi ci voleva oggi e' mettermi di buona lena a fare delle frappe,ma il mio senso di colpa urlava troppo forte: non riesco a cocludere il carnevale senza le frappe..e se poi stasera qualcuno dei miei me le avesse chieste e la risposta era che non ne avevo voglia??? mi sarei sentita troppo cattiva e allora sono partita nella preparazione..
ingredienti:
300 gr farina
60 zucchero fine
2 uova
50 gr burro
3 cucchiai di rum
2 cucchiaini di lievito per dolci
Ho impastato con il robot tutto assieme e poi ho tirato delle lingue sottili(fino al penultimo numero dell'imperia) e formato delle sotto specie di nastrini.. Ho messo abbastanza olio in un tegame e ho fritto a fuoco vivace.. Per fortuna ho la possibilita' di cuocere in giardino al coperto,sul fuoco del barbecue,togliendo la griglia e mettendo un tegamone di misura. Ottimo!!
l'unica cosa,non ho lasciato riposare la pasta e ho fatto male,perche' solo le ultime,friggendo mi hanno fatto le bollicine. La prossima volta mezz'ora di riposo non gliele toglie nessuno..
Una volta fritte,le ho spolverate di zucchero a velo vanigliato.. stasera ci ammazziamo di frappe..

15 commenti:

  1. e io te ne rubo una!!!:-) baci!!!

    RispondiElimina
  2. Belle, belle!!! Peccato che il carnevale è finito!!

    RispondiElimina
  3. Buone!!!!Mi dispiace tantissimo per il raffreddore...io non lo sopporto proprio!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Cosa non si fa per i figli.......
    Complimenti sono bellissime.
    Baci.

    RispondiElimina
  5. mmm mi sarei uccisa anche io a frappe stasera!!! che buone!!

    RispondiElimina
  6. Ciao! anche mia mamma ieri le ha fatte e con unza ricetta simile alla tua, solo con dosi ridotte...che dire, sono eccezionali, fragranti e croccanti.....gnam gnam! io e mio marito ieri sera ce ne siamo mangiati un vassoio intero che mia madre ci aveva gentilmente donato. ma come hai detto bene tu, come si può concludere un carnevale senza frappe?!?!? un saluto angela.

    RispondiElimina
  7. Ciao Anna Maria...complimenti, hai fatto in tempo in tempo!!!...sono buone e belle..un abbraccio Luciana

    RispondiElimina
  8. queste a carnevale nn possono mancare mai!!deliziose!!

    RispondiElimina
  9. Scusa se passo a trovarti solo adesso che il carnevale è finito, spero però di non essere in ritardo per farti i complimenti, le frappe sono bellissime e soprattutto...... buonissime! Peccato che il Carnevale sia finito:(

    RispondiElimina
  10. ci sono tante ricette in giro ma devo ammettere che la tua mi convince di piu!! buonissime :D smack

    RispondiElimina
  11. Anna Maria.. è vero: ci vuole una degna conclusione.. e questa è proprio degna!!! Deliziose!!!!
    Se passi dal mio blog, c'è un pensiero per te, mi fa piacere se lo prendi!!
    Franci

    RispondiElimina
  12. buonissime!!! ottima conclusione!! una abbraccio!! a presto!

    RispondiElimina
  13. Quelle che da te si chiamano frappe da me si chiamano chiacchiere...ma sono buonissime comunque!!!!!!!!!^^
    Brava, bel blog, mi piace :)
    Passa anche tu a trovarmi, se ti va...
    Ciaoooooooooo

    RispondiElimina
  14. Io devo ancora provare a farle, tu invece sei stata bravissima a prepararle nonostante stassi male!!!
    Mi sono aggiunta ai tuo sostenitori, se ti fa piacere passa a trovarmi.
    A presto

    RispondiElimina