lunedì 28 settembre 2009

pane,pane,pane,meravigliosamente pane!!

Preparare il pane mi piace da morire e purtroppo mi piace anche mangiarlo,specialmente quando il profumo invade la casa e ti trovi davanti questa meraviglia che ti prende tutti e 5 i sensi...uffa e' veramente bello poter mangiare il pane appena sfornato!!
Gia' l'anno scorso mi ero cimentata nella prepapazione delle mantovanine http://lacucinaincantata.blogspot.com/2009/01/pane-casereccio-sorelle-simili.html
ma ieri ho voluto provare anche altri formati in piu' ho raddoppiato la dose e devo dire che anche questa volta il risultato c'e' stato.Se avete gente vi consiglio di triplicarlo...



Per fare le crocette si prende un pezzo di pasta e si tira con l'imperia al primo(piu' grande)buco,formando una lingua,poi si arrotola dalla parte piu' lunga(formando un bego!) e si ripassa nella macchinetta,poi si prende la pasta da una parte della lingua e dall'altra si arrotola e si tira allo stesso tempo facendo il cornino fino a meta' della lingua,altrettanto dalla'latra,lasciando tra i due cornini un po' di pasta. Si prende una parte e si fanno due giri formando una specie di nodo al centro,si posrtano verso il centro i due cornini et volia' la crocetta e' fatta!



questo e' il formato piu' semplice,ma credetemi che anche gli altri sono semplicissimi,basta capire il funzionamento!


Per il montasu' si inzia come le crocette facendo i due cornini,poi quando si devono unire non si fanno i due giri,ma si accavalla un corno all'altro.

21 commenti:

  1. Bè che dire.. complimenti davvero!!! anche a me piace tantissimo il pane.. ma per problemi con il lievito son costretta a mangiare quello azzimo (e farmelo anche).. con la pasta madre in non ci capaico nulla! ahaha baci e buon inizio settimana :-)

    RispondiElimina
  2. Bello, bello, bello, bello!!!!!!!!!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. MA garda che forme carine che hai dato a questi bei panini...
    Bravissima

    RispondiElimina
  4. Eh si, dopo averlo fatto non si puù non mangiarlo! con tutto queto profumino che si diffonde per casa, sarebbe un vero peccato!
    ma quante belel forme hai fatto!?!?
    bacioni

    RispondiElimina
  5. Complimenti! quando ho aperto la pagina ho creduto di essere in un panificio...mancava solo il profumo!! bravissima!

    RispondiElimina
  6. Davvero, preparare il pane e' proprio una grande soddisfazione!

    RispondiElimina
  7. AnnaMaria sei bravissima, tutte quelle formine, sono meravigliose!!!!!!
    Complimentiiii!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. ormai hai le mani magiche!!
    baci

    RispondiElimina
  9. che bello complimentissimi!! dovrò provare uno di questi giorni!!!

    RispondiElimina
  10. ...A chi lo dici!A me piace il pane e non ne farei mai a meno!Sei bravissima!!!!!Guarda che forme sei riuscita a fare...io non ne sarei mai capace!Ho visto che ti sei aggiunta al mio blog!Mi ha fatto un enorme piacere...grazie!
    Ciao un abbraccio e a presto!!!!!

    RispondiElimina
  11. Grazieeeee!! di esserti iscritta al mio blog! bacione!! Sono pienamente d'accordo.. toglietemi la pasta, il riso, ma non il pane!! lo adoro!!!!!!caldo, appena sfornato, fragrante.. mmmm

    RispondiElimina
  12. belli questi panini sembrano usciti dal fornaio.

    Ti rispondo per il cioccolato allora deve stare appena 1 minuto ( 60 sec ) in freezer il tempo di far indurire l'esterno cosi quando rovesci lo stampo esce cio che sta nel centro . Se non vuoi metterlo in freezer non lo far aspetta solo qualche minuto in piu. provali sono buonissimi!

    RispondiElimina
  13. grazie davvero ragazze! mi sento di nuovo a casa leggendovi dopo tanto tempo.. cerchero' di pubblicare piu' di frequente cosi' anche voi passate a darmi un salutino.. un abbraccio

    RispondiElimina
  14. ciao. Ho visto che sei diventata una sostenitrice del mio blog; grazie! Fa sempre molto piacere.
    Io non posso ricambiare visto i meravigliosi panini che mi hanno accolta quando ho aperto il tuo blog. Si sentiva quasi il profumo.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  15. bravissima e per me che sono una super mangiatrice di pane vedere tutti questi meravigliosi panetti è una festa!

    RispondiElimina
  16. Mi unisco al coro! Bravissima, detto anche con un pizzico di invidia :) perchè il pane proprio non mi esce un granchè!

    RispondiElimina
  17. Anna MAria, sei bravissima, complimenti! Mi leggerò anche l'altro tuo post per apprendere quanto posso... Ma tu sei inarrivabile. Brava! A presto,
    Sabrine

    RispondiElimina
  18. Evviva le modenesi! ...in tutti i sensi
    Bellissimo pane -Brava!

    RispondiElimina
  19. Scopro con piacere il tuo blog, pieno di un sacco di foto passo passo e... simpatia ;)

    Anche a me piace tantissimo fare (e decisamente troppo mangiare) il pane, ma i cornetti (o crocette) non mi erano riuscite. Con le tue foto ho capito dove sbagliavo.
    Grazie.
    Alberto

    RispondiElimina
  20. ciao!! cortesemente volevo un chiarimento, lo faccio spesso questo pane per lo forme ok non ho problemi..ma non mi riesce bene il taglio che va fatto su quella tipo mantovana. quando lo fai esattamente, appena messe in forma o dopo la lievitazione prima di infornare??
    facendolo prima di infornare a me si slabbrano...sigh!
    e cosa usi per il taglio??


    grazie infinite! ciao Federica

    RispondiElimina
  21. @federica:scusa se rispondo solo ora. io li taglio prima di infornare. una volta li ho tagliati subito e devo dire che si erano slabbrati anche a me... uso un coltello molto affilato e non esagero con l'incisione. cerca di arrotolarli per bene..
    @albertone:non sono molto precisa ma ci provo..
    @simona:grazie!!!
    @laura,bianca,caty e sabrine:grazie per la visita,passero' anche io spesso a curiosare da voi..

    RispondiElimina