mercoledì 25 febbraio 2009

tortelloni ricotta e spinaci di casa mia

Questa pasta ripiena e' forse quella piu' gettonata a casa mia ed anche quella che preparo piu' di frequente. Sabato sera avevo due amici di mio figlio ospiti a cena e gli ho preparato una marea di tortelli:10 uova. Mancava all'appello mia figlia e in 6 abbiamo quasi fatto fuori tutto:avanzati circa 30,forse meno...
Io posto la dose per 5 persone NORMALI.
ripieno:
500 gr di ricotta buona
500 gr spinaci lessati(il peso da freschi)
parmigiano a sentimento
noce moscata a piacere.
Pasta:
500 gr di farina
5 uova
un pizzico di sale
un po' di olio
procedimento:
io preparo sempre la pasta fresca la sera prima e la metto a riposare in frigo in contenitore chiuso e tante volte anche il ripieno,secondo me si esaltano di piu' i sapori.
Lessare gli spinaci,strizzarli,tritarli grossolanamente e metterli in una terrina assieme alla ricotta,al parmigiano sale e noce moscata. Mescolare per bene l'impasto rendendolo omogeneo. Iniziare a tirare la pasta con l'imperia fino al penultimo buco passandola almeno due volte per buco, fare dei quadrati regolari della grandezza gradita e farcirli con una noce di ripieno,piegare in due la pasta come l'immagine sotto e finire dando la forma del tortello. Mettere del pane grattugiato sul fondo del contenitore,del vassoio, che ospitera' i tortelli per evitare che si attacchino.
Come condimento io faccio il sugo di pancetta. Sabato sera ho fatto anche quello di funghi e quello di noci e panna,solo che non ho fatto in tempo a fare la foto degli ultimi due....immaginate il perche'.Sono anche molto buoni semplicemente con burro e salvia o pomodoro e basilico.
Una volta preparato il condimento si mette a bollire l'acqua salata con un cucchiaio di olio di semi,si mettono i tortelli e si lasciano qualche minuto,si raccolgono con il mestolo forato,si scolano per bene e si condiscono al volo.






















24 commenti:

  1. bravissima..sono perfetti e che sfoglia!

    RispondiElimina
  2. fantastico è da tanto li vorrei fare ma la pigrizia ha il sopravento , mi piaccono tanto ...baci!

    RispondiElimina
  3. ma che delizia!!!
    bravissima ele ;)

    RispondiElimina
  4. Brava Annamaria!! Immagino ci sia la coda degli amici dei tuoi figli per venire a cena quando prepari queste meraviglie!!!
    Potresti adottarmi?? :-))

    RispondiElimina
  5. @sciopina:dovrei tirare la sfoglia con il mattarello,ma e' troppo lunga..
    @mary:dai....prova...dopo non riesci piu' a farne senza..
    @ele:grazie!!
    @paola:diciamo che mi vogliono molto bene :-)
    uno in piu'non si sente...

    RispondiElimina
  6. Buonissimi!! ci piacerebbe molto imparare a farli anche noi!!!
    proveremo con la tua ricetta!!
    bacioni

    RispondiElimina
  7. Nooo che buoni sono!!! io purtroppo non posso più mangiarli per via della ricotta.. che bei ricordi!!! e che languorino vedendo i tuoi!!!! son perfetti! :-))) bacioni

    RispondiElimina
  8. Ma che specialità! Chiuderli non deve essere per niente facile... Io in queste cose sono una frana! Ma gradirei volentieri un assaggio!

    RispondiElimina
  9. e ci credo che è la più gettonata!!!!
    troppo invitante!
    bravissima!!

    RispondiElimina
  10. Prima o poi dovrò dilettarmi anche io con i tortellini.
    Chissà se mi verranno belli come i tuoi!!!

    RispondiElimina
  11. sei veramente super....non so se ci riuscirò mai ma ci proverò!

    RispondiElimina
  12. BELLI E BUONI!
    belli lo vedo
    buoni LO SENTO!
    cioè, lo sento guardandoli! mitici!

    RispondiElimina
  13. @manu e silvia:forza ragazze questo non e' niente in confronto a quello che fate di solito..
    @claudia: sigh...solo guardarli..
    @kitty:proprio tu..ma taci..sei bravissima
    @maurina e chiara:grazie!!!!
    @stefi e dolci chiacchiere: forza su...prendete l'occasione al balzo e fate un pranzetto per domenica
    @mannu:dai anche te accontenta Renzo..e' patito poverino..

    RispondiElimina
  14. Tortelloni di ricotta. Per me è come dire infanzia.
    Sono tra i piatti che la nonna mi preparava da piccola quando voleva viziarmi (cioè spesso). Li adoravo, conditi con burro e salvia e taaaaaaanto parmigiano. Ancora oggi ci faccio delle grandi abbuffate!

    p.s: ho visto che sei tra i lettori del mio blog. Se può interessarti ne ho aperto uno di ricette...Mi farebbe piacere ritrovarti anche lì. Ciao!

    RispondiElimina
  15. Hummm!!! Per fortuna ho 3 giorni liberi a partire da domenica!! Era da un po' che volevo provare la pasta fatta in casa e oggi mi è venuta una gran voglia di tortelloni, poi questa tua ricetta, il mio amore per gli spinaci...insomma! Cosa aspetto a buttarmi??!! Forse solo di comprare gli spinaci e..un mattarello..nella casa dove sono ho proprio pochino per "giocare"!!

    RispondiElimina
  16. @Pupina:verro' a trovarti di certo!di tortelloni non si fa indigestione mai!
    @erbaluce:dai prova! vedrai che soddisfazione. vai a vedere anche le altre paste e prendi spunto.. buona lavorata e buon week end!

    RispondiElimina
  17. uauu, che belli, sono perfetti!Devono essere buonissimi, che brava!

    RispondiElimina
  18. ma sono incredibili , sei perfettissima!!e oltretutto buoni visto che se li sono finiti tutti...una soddisfazione!!buon week end

    RispondiElimina
  19. @nini e caty: non mi sono persa..ecccomi..

    RispondiElimina
  20. ciao vorrei sapere i quadrati di quanto cm dovro' farli?

    RispondiElimina
  21. ma che bravaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    paola h.

    RispondiElimina
  22. oh mio dio, che buoni fatti in casa mamma che delizia, complimenti

    RispondiElimina